Giampiero Zito

Curioso, visionario e strategy addict!
Dopo gli studi in International Management presso l’Università Parthenope di Napoli, con tesi sulle “Politiche di finanziamento dell’U.E. alle PMI” a Napoli e un Master in Management d’impresa a ROMA TRE, ha vinto una borsa di studio “R. Schumann” presso le Istituzioni Europee, e ha avuto esperienze lavorative presso Società di Advisoring, Società Miste e Università. Appassionato di nuove sfide nel 2010 fonda la prima attività professionale e successivamente la prima Società Cooperativa di Professionisti in Campania, che si evolverà poi nel Laboratorio 4.0, qui illustrato.
Pensa che l’innovazione sia cambiare ora, quel determinato contesto produttivo o territoriale, coinvolgendo tutti gli stakeholders!

Anna Milone

Iscritta all’Albo degli psicologi e Psicoterapeuti della Campania, dopo aver conseguito specializzazione all’ASPIC di Roma, vanta numerosi seminari di formazione ed esperienze nel campo della psicologia del lavoro, sia nel mondo delle imprese della scuola, della sanità: dallo stress lavoro correlato alla promozione del benessere negli ambienti di lavoro, promuove il counseling come metodologia per la ricerca di soluzioni o gestione dei conflitti.
Vanta anni di attività di Volontariato presso Associazioni come UILDM, TELETHON e numerose pubblicazioni sui temi della psicologia personale e lavorativa!

Gabriele Piantadosi

Ha conseguito il dottorato di ricerca in Information Technology and Electrical Engineering presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, Italia nel 2017. Attualmente è un post-doc presso l’Università di Napoli Federico II. I suoi interessi di ricerca includono il pattern recognition, computer vision e deep learning; in particolare ha lavorato nell’elaborazione statistica di immagini mediche ed al trattamento di segnali biomedici.
Il Dr. Piantadosi è membro di: Associazione Italiana per la ricerca in Computer Vision, Pattern recognition e machine Learning (CVPL), Gruppo Italiano Ricercatori in Pattern Recognition (GRIPR), International Association of Pattern Recognition (IAPR) e Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE).

Giancarlo Sperlì

Ha conseguito la laurea specialistica con lode in ingegneria informatica ed il dottorato di ricerca in Information Technology and Electrical Engineering entrambi presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Ora, ha la posizione di research fellow presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”. La sua attività di ricerca è principalmente focalizzata sui seguenti topic: Big Data, Multimedia Social Network and Cyber Security, Multimedia and knowledge representation and management.